Home Chi sono Materie Trattate Contatti Azioni Risarcimento

AZIONE PER IL RISARCIMENTO DEL DANNO DERIVANTE
DAL CARTELLO DEI PRODUTTORI DI AUTOCARRI

In data 19.07.2016 la Direzione Generale Concorrenza della Commissione Europea ha imposto una sanzione di 2,93 miliardi di Euro ai principali costruttori di autocarri per un’intesa restrittiva della concorrenza (cartello).  

Gli acquirenti diretti e indiretti di autocarri medi (6 - 16 tonnellate) e pesanti (oltre le 16 tonnellate) delle case produttrici
MAN, Volvo/Renault, Daimler, Iveco e DAF, acquistati (anche di seconda mano), noleggiati a lungo termine o presi a leasing tra il 1997 ed il 2011 hanno titolo per richiedere il risarcimento del danno.

Anche il produttore SCANIA è considerato parte del cartello ma il relativo procedimento di accertamento è tuttora in corso.

Scarica qui l'informativa completa.

Per aderire all’azione sarà necessario seguire pedissequamente le istruzioni che seguono :
-Compilare (solo una volta e inserendo dati veritieri e verificati) questo FORM on line ove DOVRETE ALLEGARE TUTTI I DOCUMENTI IVI RICHIESTI.

Il costo della richiesta risarcitoria è pari ad un fondo spese di euro 50,00 per ogni veicolo, mentre verrà concordato un compenso per il professionista proporzionato al raggiungimento degli obiettivi perseguiti e pari al 20% della somma riconosciuta come dovuta al cliente e posta a carico di controparte; in ogni caso detta pattuizione, non comporterà per l’avvocato alcuna promessa di raggiungimento del risultato nè trasformerà l’obbligazione di mezzi del professionista in obbligazione di risultato. L'acconto verrà detratto dal compenso alla conclusione della procedura. Sarete ricontattati per formalizzare il conferimento dell'incarico.

Per ulteriori informazioni scrivere a  azionetrasportatori@cristinacioccia.it

Copyright 2017 - P.Iva 07557671000